Loading
  • Orari Apertura: Lun - Ven 8.00-13.00 15.00-18.00
+39 0833 581428 info@cmgsolari.it
C.da Vore 1, Zona Ind. 73040 - Melissano (LE) - ITALY

Inerziale

CIRCOLAZIONE NATURALE INERZIALE

Il meccansimo di scambio termico inerziale (brevetto internazionale WO 2013069034 A1) permette il riscaldamento dell’acqua sanitaria anche diverse ore dopo la fine del soleggiamento. Un doppio circuito ad elevata inerzia termica è capace di garantire il massimo assorbimento della radiazione solare e le minime dispersioni termiche anche nelle condizioni ambientali più sfavorevoli, come quelle invernali.

Comportamento Inerziale

Image Alignment 300x200
Il fluido contenuto nei tubi sottovuoto si riscalda durante il giorno trasmettendo il calore al serbatoio d'acqua sanitaria. In questa fase, il circuito primario è in grado di accumulare una notevole quantità di calore, costituendo così un accumulo inerziale, una sorta di "batteria di calore", a cui è possibile attingere in caso di necessità. Di notte, ad esempio, svuotando interamente il serbatoio, il sistema è in grado di riscaldare nuovamente l'acqua fredda, grazie al calore precedentemente accumulato nel circuito primario.


  • Meccanismo di scambio termico inerziale, che permette di riscaldare l’acqua anche dopo la fine del soleggiamento;
  • Alte prestazioni e funzionamento durante tutto l’anno;
  • Circuito sanitario pressurizzato;
  • Bollitore in acciaio con doppio trattamento di vetrificazione a 850 °C;
  • Installabile su tetto piano e tetto spiovente;
  • Garanzia di 5 anni.


Il sistema è disponibile nella versione ribassata EQUATOR che, con un’altezza non superiore al metro, risulta praticamente invisibile sui tetti piani.

La peculiarità tecnologica è rappresentata dall’utilizzo di un meccanismo di scambio del calore ad elevata inerzia (deposito brevetto internazionale n. PCT/IT2011/000375), caratterizzato da ridotte escursioni termiche e da una grande capacità di accumulo del calore, consentendo il riscaldamento dell’acqua anche ore dopo la fine del soleggiamento.

CMG Solari