Loading
  • Orari Apertura: Lun - Ven 8.00-13.00 15.00-18.00
+39 0833 581428 info@cmgsolari.it
C.da Vore 1, Zona Ind. 73040 - Melissano (LE) - ITALY

FAQ

FAQ

CMG Solari desidera rispondere a tutte le tue domande nel modo più rapido ed esaustivo possibile. Per questo abbiamo realizzato una raccolta delle risposte alle domande che più frequentemente ci vengono poste

Per quanto tempo il boiler mantiene l’acqua calda?

In condizioni di esercizio, per effetto della stratificazione del calore, la temperatura all’interno del boiler non è uniforme, ma con il sistema a riposo (soprattutto durante la notte) avviene una miscelazione tra l’acqua fredda presente nella parte inferiore del boiler e quella calda contenuta nella parte superiore. L’utente riscontra quindi una diminuzione della temperatura dell’acqua calda erogata che, per quanto detto, non dipende dalle perdite di calore del boiler. Per quanto riguarda la reale perdita di calore attraverso l’involucro, si tratta di una quantità piuttosto limitata, il cui valore, a parità di tutte le altre caratteristiche, dipende dalla differenza di temperatura fra l’acqua contenuta nel boiler e la temperatura esterna.

Quale tipo di manutenzione è necessaria per un sistema solare termico?

  • Il controllo annuale, e l’eventuale sostituzione, dell’anodo sacrificale di magnesio per scongiurare la corrosione e la conseguente foratura del bollitore.
  • Ogni 2 anni è consigliabile controllare la concentrazione del liquido antigelo e il pH del liquido nel circuito solare, tenendo presente che per valori inferiori a 6,6 il fluido diventa corrosivo e deve quindi essere sostituito. (N.B.: Questo tipo di manutenzione non è necessaria nei sistemi a condensazione CMG NewEfficient).

La mia casa è adatta all’installazione di un impianto solare termico?

Un tetto esposto tra sud-est e sud-ovest con un’inclinazione da 15° a 60° è il più adatto; in questa situazione sono sufficienti da 0,8 (sud Italia) a 1,2 m² (nord) di superficie di collettori a persona per il riscaldamento dell’acqua sanitaria. Ma anche con un’esposizione verso est o ovest può essere ottenuta la medesima rendita di energia con un leggero aumento della superficie dei collettori. Un tetto piano si adatta parimenti bene e sono possibili anche installazioni in giardino o il montaggio sulla facciata.

Com’è fatto un sistema solare termico?

Un sistema solare termico consta fondamentalmente di un collettore solare e di un serbatoio di accumulo (bollitore). Nel collettore vi sono, solitamente, delle piastre di rame che assorbono l’irraggiamento solare. Queste piastre sono ricoperte di materiale selettivo che rende il collettore particolarmente efficace nell’assorbimento dell’energia radiante del sole. Sotto le piastre sono saldati dei tubi di rame, attraverso i quali scorre il fluido termovettore.

Nell’impianto a circolazione naturale, il meccanismo di scambio termico si attiva spontaneamente per differenza di densità del fluido termovettore tra il collettore caldo e il serbatoio freddo, mentre, in un impianto a circolazione forzata, viene usata una centralina di comando che, tramite una pompa di circolazione, regola il trasferimento del calore al serbatoio di accumulo.

Perché installare un sistema solare termico?

  • Per il piacere di un bagno, di una doccia o di lavare i propri indumenti grazie all’acqua riscaldata dal sole;
  • Perché un sistema solare rende più indipendenti dal rincaro dei prezzi dell’energia;
  • Perché chi installa un sistema solare usufruisce delle agevolazioni fiscali;
  • Perché la tecnologia del solare termico è matura e i pannelli solari hanno un ciclo di vita di circa 20 anni;
  • Perché i sistemi solari richiedono pochissima manutenzione e l’energia che forniscono è sempre disponibile.

Che differenza c’è tra pannelli solari fotovoltaici e pannelli solari termici?

Entrambe le tecnologie di pannelli captano l’irraggiamento solare con la differenza che la prima trasforma l’irraggiamento in energia elettrica, mentre la seconda lo trasforma in energia termica per la produzione di acqua calda e il riscaldamento degli ambienti.

CMG Solari